Agevolazioni Fiscali 2017

Che cosa finanziano i voucher?

l’acquisto di hardware, software e servizi di consulenza specialistica strettamente finalizzati alla digitalizzazione dei processi aziendali

l’acquisto di hardware, software e servizi di consulenza specialistica strettamente finalizzati alla modernizzazione dell’organizzazione del lavoro, con particolare riferimento all’utilizzo di strumenti tecnologici e all’introduzione di forme di flessibilità del lavoro, tra cui il telelavoro

– le spese per l’acquisto di hardware, software, inclusi software specifici per la gestione delle transazioni on-line e per i sistemi di sicurezza della connessione di rete, e servizi di consulenza specialistica strettamente finalizzati allo sviluppo di soluzioni di e-commerce

– le spese di attivazione del servizio sostenute una tantum, con esclusivo riferimento ai costi di realizzazione delle opere infrastrutturali e tecniche, quali lavori di fornitura, posa, attestazione, collaudo dei cavi, e ai costi di dotazione e installazione degli apparati necessari alla connettività a banda larga e ultra-larga

– le spese relative all’acquisto e all’attivazione di decoder e parabole per il collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare

– le spese per la partecipazione a corsi e per l’acquisizione di servizi di formazione qualificata nel campo ICT, del personale delle suddette piccole e medie imprese.

Come si presenta la domanda per l’agevolazione?

Documentazione.
Le imprese per poter presentare la domanda devono avere obbligatoriamente una PEC valida e funzionante e la firma digitale del rappresentante o del delegato.

Presentazione della domanda
Le imprese per accedere ai fondi messi a disposizione con il Voucher, devono presentare la domanda esclusivamente per via telematica, seguendo la procedura stabilita e descritta sul sito Internet del Ministero dello Sviluppo Economico (www.mise.gov.it).

Tempi e termini
I termini per l’apertura del bando, il modulo domanda, i tempi e le modalità di erogazione del bonus imprese, sono in via di definizione. Iscriviti dal modulo qui sotto per restare aggiornato.

Come viene erogato il contributo?
L’importo del voucher viene erogato direttamente dal Ministero in un’unica soluzione, in base alla somma richiesta dall’impresa in sede di presentazione dell’istanza e concessa e approvata.

Previsto dalla manovra 2016 e prorogato con la Legge di Bilancio 2017, il super ammortamento consiste in una deduzione extracontabile del 40% per gli investimenti in beni strumentali nuovi, impianti e macchinari effettuati da tutti i titolari di reddito d’impresa (lavoratori autonomi compresi), che porta al 140% il valore della deduzione, riducendo la base imponibile su cui vengono calcolate le imposte.

La disciplina del super ammortamento si applica a tutti i soggetti titolari di reddito d’impresa – indipendentemente dalla natura giuridica, dalla dimensione aziendale e dal settore economico in cui operano – e agli esercenti arti e professioni.

Approfitta e Acquista ora perché dal 2018 il super ammortamento sarà al 30% maggiorato pertanto al 130%

Se vuoi aggiornamenti sul bando Digitalizzazione PMI e sul Super Ammortamento vuoi capire meglio come ottenere le agevolazioni, richiedi di essere contattato compilando il modulo in fondo.

Esempio di Calcolo Superammortamento

Forma giuridica
Importo Investito al netto dell’IVA
Recupero Fiscale con Superammortamento
IRES 33.6%
IRAP 4%
INPS 33.04%
TOTALE RECUPERO FISCALE IN % 70.64%
COSTO AL NETTO DEL RISPARMIO FISCALE 792.72
RIACQUISTO A VALORE CONCORDATO 0
COSTO EFFETTIVO DEL BENE 792.72

Contattaci, è gratis e senza alcun impegno!

Dati Anagrafici:
Telefono:
-
E-mail:
Parola:

 Barchiesi Francesco 338.4057454  francescobarchiesi@ilcentrofb.it

Moretti Simone 338.9696914 simonemoretti@ilcentrofb.it

Posted in Informatica, News, Servizi.