Fatturazione Elettronica alla PA

fpa

SOLUZIONE 1 – Servizio Completo di Intermediazione

Il servizio completo è rivolto alle aziende o professionisti che vogliono delegare totalmente l’onere di creare il file XML e gestire tutte le fasi della fatturazione alla Pubblica Amministrazione. Il cliente creerà la fattura come ha sempre fatto e ce la invia: pensiamo noi a caricare il documento nel sistema e a gestire tutte le fasi successive.

img_fatturazione_630x228

SOLUZIONE 2 – Servizio On Line MyPA (versione Simple)

MyPA è studiato per agevolare il processo di fatturazione alle pubbliche amministrazioni attraverso il Sistema di Interscambio, come stabilito dalla normativa. Il documento PA è per sua natura più complesso e comprende il processo di Firma Digitale e Conservazione sostitutiva a norma.

Il nostro sistema, in un’unica interfaccia, provvede a:

  • Creare il documento nel formato XML, oppure importarlo dal tuo gestionale
  • Utilizzare la firma Automatica oppure la propria smart card direttamente dal browser, o con processo download/upload
  • Inviare al Sistema di Interscambio
  • Archiviare in Conservazione Sostitutiva le fatture e le notifiche

SOLUZIONE 3 – Servizio On Line MyPA (versione Partner)

La versione Partner permette, in aggiunta alle caratteristiche della versione Simple, la gestione simultanea di più partite Iva che emettono fatture elettroniche. E’ un servizio pensato per i Professionisti e/o le aziende di servizi che vogliono gestire autonomamente la fatturazione elettronica per i loro clienti.

DIFFIDA DI CHI NON PROVVEDE A TUTTE LE FASI

Se non conservi a norma potresti avere gravi problematiche fiscali

La conservazione digitale è regolamentata dalla norma fiscale di riferimento con il debreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 23/01/2004 (G.U. n. 27 del 03/02/2004) sulla conservazione digitale dei documenti fiscalmente rilevanti.

La circolare esplicativa dell’Agenzia delle Entrate n. 36/E per la conservazione digitale e le successive, esplicitano la pratica della conservazione su supporti informatici dei documenti e delle scritture contabili obbligatorie sia che siano generati informatici o che, generati cartacei, siano stati convertiti successivamente in informatici.

Negli ultimi mesi la conservazione ha subito notevoli cambiamenti sotto il profilo normativo, con l’emanazione di due decreti, il DCPM 3 dicembre 2013 e il DM 17 giugno 2014, che hanno rispettivamente stabilito le regole tecniche per il processo di conservazione e il dettaglio sul tema della gestione e conservazione dei documenti a valore tributario.

Affidati con tranquillità chi conosce bene le problematiche del settore

Template not found
Template not found