AIUTO!!! FRA 80 GG ARRIVA LA FATTURA ELETTRONICAAAA!!

Dal primo Gennaio 2019 non sarà più possibile emettere fatture in formato cartaceo, o meglio, se anche volessi continuare ad emetterle, purtroppo non avranno più alcun valore fiscale. E’ uno dei CAMBIAMENTI più RADICALI degli ultimi decenni e cambierà completamente la gestione amministrativa di ogni azienda. Ti faccio degli esempi: Per l’EMISSIONE della FATTURA dovrai per forza affidarti ad un apparecchio elettronico (pc, tablet, cellulare..) Se SBAGLI una FATTURA…..non la potrai più strappare, ma la dovrai registrare e poi emettere una nota di credito La fattura, non LA INVII più […]

Continua a leggere

DOVE C’E’ RIVOLUZIONE C’E’ CONFUSIONE. DOVE C’E’ CONFUSIONE UN UOMO CHE SA CIO’ CHE VUOLE HA TUTTO DA GUADAGNARCI

La citazione è di Mao … il gatto della vicina! In realtà non è che io sia un appassionato di Mao, anche perché graffia e morde come un forsennato. Infatti questa cosa mi è rimasta in mente dopo le centinaia di volte che ho visto “Giù la Testa” di Sergio Leone, che nei titoli di apertura inserisce proprio questa citazione (chissà come faceva Sergio a conosce il gatto della mia vicina! Mah! Del resto sono due felini anche se di taglie diverse) La confusione regna sovrana, in relazione alla Fatturazione […]

Continua a leggere

FATTURAZIONE ELETTRONICA … E ALTRE STORIE FANTASTICHE!

Cominciamo dai numeri … e da due punti di vista “leggermente” discordanti. “La fatturazione elettronica tra tutti i soggetti Iva che entrerà in vigore dal 1° gennaio 2019 sarà un’operazione a costo 0” (Fonte, Agenzia delle Entrate) “Questo scherzetto della fatturazione elettronica mi costerà circa 8.000 euro l’anno in più” (Fonte, il mio commercialista) Tra 0 e 8000 era il titolo di un bel libro di montagna di un famoso alpinista himalayano … questa è un’altra storia, però è senz’altro vero che a 8000 comincia a mancare l’ossigeno anche al […]

Continua a leggere

COME PREVENIRE … E PERCHE’ E’ MEGLIO CHE CURARE

Oggi ho un compito abbastanza complesso! Vorrei far comprendere l’importanza di qualcosa che molti percepiscono come irrilevante o addirittura non percepiscono affatto. Vendere la PREVENZIONE in Italia sembra quasi impossibile. Le assicurazioni sono una tassa insostenibile, le copie dei propri archivi informatici … a che servono? Boh! Tanto non succederà niente. Per non parlare delle analisi sanitarie! Le facciamo solo in punto di morte … o quasi. Si, noi italiani se non siamo con l’acqua alla gola (e l’acqua non sarebbe tanto male in confronto a qualcos’altro) non ci svegliamo. […]

Continua a leggere

Ami Non Ami il tuo lavoro

Ho dato questo titolo al mio articolo Ami non Ami perché secondo me è la domanda fondamentale che dobbiamo farci per capire se amiamo o non amiamo il lavoro che facciamo. Incontro, Ascolto e Sento ogni giorno tante persone grazie al mio lavoro e purtroppo sempre più spesso hanno un  atteggiamento pessimista, di lamento continuo, di non essere felici per niente. Certo la situazione nel mondo e nel nostro bel paese  non è rosea, è inutile nascondersi o far finta di nulla……. ma dobbiamo sempre svegliarci con un atteggiamento “Sì”, […]

Continua a leggere