Chi saremo … Chi siamo e chi eravamo

Hai un po’ di tempo da dedicare alla lettura?

Allora mettiti comodo perché dobbiamo raccontarti una storia lunga più di 30 anni! NO, non spaventarti, cominciamo dalla fine … così puoi smettere di leggere quando vuoi.

CHI SAREMO

La nostra storia è quella che deve ancora arrivare

Per noi la fine della storia è quello che deve ancora accadere

È così … siamo proiettati al futuro, come lo siamo sempre stati. “Chi saremo” fa parte della nostra quotidianità. Le nostre azioni di oggi sono rivolte al domani.

Non abbiamo la sfera di cristallo … è vero, ma i segnali che arrivano quotidianamente sono chiari.

  1. Il commercio tradizionale è definitivamente scomparso.

Non è solo una questione di PRODOTTI, ma soprattutto di RELAZIONI.

Non solo ormai tutti compriamo su Amazon (tanto per nominare l’ultimo della lista) ma preferiamo parlare con Amazon invece che con le commesse. Non sarà lontano il tempo quando invieremo la nostra foto con indosso quello che abbiamo acquistato … per chiedere al robot di turno: “come mi sta?”.

Del resto non sarà difficile programmare i robot con le frasi di circostanza: “sei uno splendore” … “sembra pensato apposta per te” … “quel colore ti da una nuova luce” … CI ABITUEREMO A PARLARE CON I ROBOT.

Infatti il secondo chiaro segnale che arriva è questo …

  1. La SOLUZIONE dei PROBLEMI viene sempre più delegata all’INTELLIGENZA ARTIFICIALE. Soprattutto per ragioni economiche. Una cosa è pagare qualcuno un’altra è trovare un software bello e pronto per fare quello per cui è stato progettato.

Non dirai più a tuo figlio per la millecinquecentesima volta: “Vai a spegnere quella luce in cucina … l’hai lasciata accesa tu” … ma comanderai semplicemente tutto senza spostare il culo dal divano perché tuo figlio ha le cuffiette sulle orecchie e non sentirebbe nemmeno un bombardamento nucleare.

Nel frattempo potrai controllare la temperatura della birra nel frigorifero e fartela portare già stappata (dato che al frigo hanno sistemato anche quattro belle gambe), con la domotica puoi veramente immaginare tutto quello che vuoi.

  1. Il terzo segnale è un po’ più complesso … te lo spiattelliamo così: l’EGO IMPERA.

Tutto oggi è diventato EGOcentrico. Nel bene e nel male. Ci gratifichiamo o ci deprimiamo, ci coccoliamo o ci facciamo del male, ci esaltiamo o ci abbattiamo … in ogni caso tutti i nostri sforzi sono riferiti a noi stessi e in molti casi in maniera tragica, perché questa attitudine ci impedisce di vedere i nostri errori, di imparare da essi … insomma di CRESCERE.

L’Ego può essere un valido alleato in molte circostanze, ma anche un pessimo consigliere se pensiamo che il mondo sia centrato su di noi come il nostro cervello vorrebbe farci credere.

COMMERCIO - INTELLIGENZA ARTIFICIALE - EGO

Tre questioni da non lasciare in sospeso

Dati questi segnali, e avendo passato da parecchio “il mezzo del cammin di nostra vita”, ecco CHI SAREMO.

Prima di tutto investiremo sulle RELAZIONI, le riteniamo la base del nostro cammino in questo mondo. Sono sempre state il nostro punto di forza e tali rimarranno.

Per quanto riguarda i Problemi … forse non saremo noi a trovare la soluzione, ma sicuramente saremo noi ad aiutarti ad individuare gli obiettivi, a consigliarti nello scegliere le strategie più opportune ed economicamente vantaggiose per raggiungerli.

Un Robot non potrà mai sostituire una chiaccherata con noi.

Poi di soluzioni software ne troviamo quante ne vuoi, magari te le facciamo comprare dalla concorrenza ma il navigatore per andare dalla concorrenza lo impostiamo noi.

Per quanto riguarda l’ego … noi saremo in ascolto! Ascolteremo i tuoi bisogni, quelli veri, i tuoi successi e le tue sconfitte, i tuoi sogni, i tuoi errori.

Il nostro intento è quello di crescere insieme e far sì che i nostri successi commerciali siano causa e conseguenza dei successi commerciali dei nostri clienti.

CHI SIAMO

Il punto della situazione

Vuoi sapere a che punto siamo ora?

Chi siamo in questo momento, magari possono dirtelo meglio di noi i nostri clienti. Però proviamo a illustrarti la fotografia della nostra azienda.

Le anime della nostra attività sono rimaste sempre due (si fa per dire ... con tutto quello che facciamo!)

La prima anima, quella informatica è ormai preponderante, sia in termini di risorse occupate sia per il fatturato.

  • La vendita e assistenza di software gestionale per i Commercialisti e per le Aziende è sicuramente il settore principale. Francesco Barchiesi ne segue personalmente lo sviluppo commerciale sin dall’inizio.
  • Lo sviluppo di software per esigenze specifiche delle aziende, il responsabile dei progetti software è Giuliano Rocchegiani.
  • L’assistenza informatica a diversi livelli, da quella riguardante direttamente la gestione e le problematiche dei software di contabilità e di magazzino, all’assistenza più ampia riguardante la gestione delle problematiche di Server, reti semplici e di dominio, infrastrutture di condivisione dati e backup, sicurezza informatica. Il responsabile del settore è Simone Moretti, che si occupa di tirare le fila di tutti i problemi relativi al Customer Care e di mantenere al massimo livello il grado di soddisfazione dei clienti
  • In relazione all’office automation non possiamo dimenticare la branchia che sta crescendo in misura maggiore, quella della vendita e del noleggio dei sistemi di stampa e scansione. Siamo rivenditori e gestiamo l’assistenza tecnica dei sistemi Kyocera da 20 anni ed ora il nuovo impulso dato al mercato sia dal Superammortamento che dalle nuove possibilità di noleggio “costo-copia” sta dando i suoi risultati. Il responsabile del settore è Lanfranco Bartoli.
  • Così come la vendita e il noleggio dei registratori di cassa con un tecnico interno (sempre Lanfranco Bartoli) che si occupa della loro fiscalizzazione e controllo fiscale annuale. Per questo settore è prevista una crescita esponenziale il secondo semestre del 2019 in conseguenza alle normative che prevedono la gestione telematica dei corrispettivi a partire dal 1° gennaio 2020 per tutte le attività commerciali.

 

La seconda anima dell’azienda è quella tradizionale, gestita da Annamaria Giancamilli e da Elisa Boccacci, i nostri angeli del negozio. Sono loro che ricevono tutte le telefonate commerciali e smistano le richieste di assistenza.

Si occupano di tutte le attività riguardanti la gestione del punto vendita e delle forniture di materiale alle aziende … tutti i pacchi, pacchetti e bancali che giornalmente arrivano dai fornitori e ripartono verso i nostri clienti.

Sono loro la nostra immagine pubblica, i visi sorridenti che vi accolgono giornalmente in negozio, la nostra maggiore ricchezza!

CHI ERAVAMO

La nostra storia in breve ...

Se sei arrivato a leggere fin qui … magari sei interessato anche alla nostra STORIA!

“Il Centro” è nato nel 1987 come ditta individuale. Francesco Barchiesi, 19 anni (hai letto bene … diciannove) crea dalle ceneri di un’attività preesistente un negozio Buffetti.

In quegli anni i primi computer iniziano a sostituire i giornalmastri e i floppy disk iniziano a sostituire i raccoglitori.

A 19 anni si è sensibili ai cambiamenti (… noi lo siamo anche a 50) ma in quel periodo la rivoluzione prossima ventura era già sotto gli occhi di tutti.

Il Gruppo Buffetti non era da meno e i primi software per le Aziende e i Commercialisti a Jesi … li abbiamo venduti noi. Così come i primi PC (quanti ricordano i PC Lemon?)

Quindi sin da subito l’azienda “Il Centro” ha due anime: una legata al settore tradizionale della cancelleria e del materiale per ufficio, la seconda informatica, indirizzata ai servizi complessi indirizzati inizialmente soprattutto agli studi di Commercialisti e poi, con l’allargarsi dell’esigenza di informatizzazione da parte di più ampi settori del mercato, anche alle aziende.

Nel 1994, fresco di laurea, entra a far parte del gruppo Simone Moretti, 24 anni appena compiuti, che inizia da subito a sviluppare il settore informatico, l’assistenza e la consulenza. Dal MS-DOS a Windows 10, passando per tutti i sistemi Windows Server. Praticamente la storia dell’informatica in due uomini il cui sodalizio ha ormai superato le nozze d’argento.

Nel 2000 il gruppo si allarga ulteriormente, per formare una nuova entità “Il Centro F.B. srl” con l’arrivo di tre nuovi soci, uno dei quali, Lanfranco Bartoli, completa l’offerta dell’Azienda aggiungendo la commercializzazione delle Stampanti e Multifunzione Kyocera e dei Registratori di cassa.

NEL 2020 saranno 20 anni che vendiamo i registratori di cassa e le stampanti e fotocopiatrici multifunzione Kyocera!

Nel 2010 abbiamo scelto di trasferire l’attività dal centro della città alla zona industriale. Per 8 anni abbiamo centralizzato magazzino, negozio e uffici e siamo vissuti in prossimità delle aziende più importanti di Jesi.

A suo tempo le motivazioni erano di carattere … diciamo così … urbanistico. I lavori in via Mura Occidentali (durati quasi un anno), rischiavano di mettere in ginocchio la frequentazione del negozio. La stretta dell’Amministrazione contro i divieti di sosta ci aveva anche ispirato una poesia dialettale contro i vigili … eccola!

da JESI E LA SUA VALLE - n. 22 del 4 dicembre 2010

Poesia in dialetto jesino di Simone Moretti

Poi sono stati anni duri per tutti! Molte aziende della nostra zona (e non solo) hanno chiuso i battenti lasciando a casa persone e debiti. La nostra solidità e in alcuni casi i sacrifici ci hanno permesso di sopravvivere non ostante le fregature ricevute da “imprenditori” insospettabili.

Di recente (2018) abbiamo sentito l’esigenza di ritornare alle origini urbanistiche del punto vendita. Ci siamo riavvicinati al centro di Jesi in una delle arterie più importanti per l’accesso alla città e per la quantità e varietà di esercizi commerciali presenti (il Viale della Vittoria)

Anche se il lavoro ormai da parecchi anni cammina sulle linee telefoniche e dati, volevamo ribadire la nostra appartenenza, la nostra vicinanza alla città.

Qualche numero?

Sono 300 le aziende che utilizzano i nostri software. La fattura elettronica ha spostato il nostro bacino di azione ben oltre i confini della nostra provincia.

Oltre 2000 aziende si affidano invece alla qualità dei nostri prodotti tradizionali per l’ufficio.

Altre 200 aziende hanno acquistato o noleggiato i nostri sistemi di stampa e scansione digitale e altrettante utilizzano anche i nostri registratori di cassa tradizionali e si apprestano alla loro gestione telematica (che partirà proprio il 1° gennaio 2020, al compimento del nostro 20° compleanno sul settore).

Qui termina il nostro circolo virtuoso! Prima il futuro, poi il presente e infine il passato.