SEI IN REGIME FORFETTARIO? LO SAI CHE DEVI FARE IL CORRISPETTIVO TELEMATICO?

SEI IN REGIME FORFETTARIO?

LO SAI CHE DEVI FARE IL CORRISPETTIVO TELEMATICO? 

LO SAI CHE DEVI ACQUISTARE IL REGISTRATORE DI CASSA?

 

In questi giorni parlando con i nostri “potenziali” clienti in molti ci hanno fatto queste osservazioni:

  • ma io sono in regime fiscale forfettario quindi non debbo fare niente…..
  • il mio consulente mi ha detto di aspettare perché io sicuramente non debbo acquistare il registratore di cassa telematico perché sono nel regime dei minimi o forfettario……
  • ma a me l’ associazione  di categoria mi ha detto di stare fermo e non acquistare il registratore di cassa perché so esonerato anzi mi ha detto che forse non farò “più manco” (in dialetto nostrano) le ricevute fiscali.
  • etc… etc…..

ma vi dico che:

  • non è assolutamente vero che non dovete fare niente….
  • non è vero che il regime forfettario non deve fare niente
  • non è vero che continuerete a fare la ricevuta fiscale, la ricevuta fiscale dal 01.gennaio 2020 andrà in pensione o piu’ precisamente è “morta….”

Pertanto questi sono gli adempimenti per i contribuenti forfettari?

  • certificare i corrispettivi:
  • dotarsi del registratore di cassa telematico.

In merito alla certificazione dei corrispettivi rimane quindi obbligatoria l’emissione (e la conservazione) della fattura (senza addebito dell’iva a titolo di rivalsa) o, per i soggetti esonerati, il rilascio dello scontrino o della ricevuta fiscale (salvo gli esoneri prima indicati di esonero dalla certificazione dei corrispettivi qualora svolgano le attività previste dall’art. 2 del d.P.R. 696/1996 (cessione di tabacchi, giornali, carburanti)).

Essendo come detto un regime in franchigia dell’ iva in fattura dovrà essere indicato in luogo dell’ammontare dell’imposta l’annotazione “operazione senza l’applicazione dell’IVA” con l’indicazione del riferimento normativo art. 1 comma 58 Legge n. 190/2014 e analogamente a quanto avveniva per i contribuenti minimi le fatture emesse devono scontare l’imposta di bollo (€ 2) se di importo superiore ad € 77,47.

E le sanzioni per chi non si adeguerà saranno pesantissime:

  1. 100% dell’ imposta
  2. Sospensione dell’ attività

 

Allora contattaci subito senza alcun impegno e ti daremo tutte le informazioni e consigli necessari per non avere problemi con il fisco

Negozio 0731.4309

Se sarai dei nostri ” comprerai il registratore telematico da noi” per te:

 

in più se ci porti un’ amico che acquisterà il registratore di cassa da noi:

 

Posted in Marketing, News, Registratori di Cassa.

Francesco Barchiesi