Registratore di Cassa Telematico Pos e Banche… gratis e basta

Ho deciso di scrivere questo articolo perché in questi giorni mi sono imbattuto in nuovi concorrenti in merito alla vendita del Registratore di Cassa Telematico.

Le Banche……

ebbene sì…………….. io accetto tutto, ANZI SONO A FAVORE DELLA CONCORRENZA perché aiuta a crescere e migliorarsi sempre, ma che la banca proponga oltre al pos il registratore telematico non lo accetto assolutamente….

Fate per cortesia seriamente il vostro mestiere e basta……………….. 

Perché oltre a non farlo avete rovinato e distrutto economicamente intere famiglie e aziende specialmente nella mia amata città Jesi  e Regione,  avete distrutto e mi riferisco a BANCA MARCHE SPA fallita per colpa di manager , fondazione e collegi sindacali “poco attenti anzi attenti solo ai loro portafogli”…..

Alla nostra azienda il fallimento BANCA MARCHE SPA è costato € 50.000,00 in totale, ci avevano fatto comperare le azioni a garanzia dei fidi e finanziamenti vari (€ 25.000 di azioni e altri € 25.000 essendo la mia azienda una srl di versamento soci in conto capitale per ripianare la perdita) che dire di più……………..

Gli impiegati “poveretti ma per mangiare e non avere cazziatoni da dirigenti del c…..” come al tempo della vendita delle azioni della nostra banca stanno proponendo il Pos che può diventare anche un registratore di cassa telematico.

Ma come al solito, fanno il gioco delle tre carte e non dicono  tutto in maniera chiara e trasparente  perché  ci sono costi nascosti che non vengono comunicati e che poi saranno addebitati

Ora vi spiego tutti i costi e gli svantaggi di prendere un registratore telematico proposto dagli  alcuni Istituti Bancari:

  1. canone noleggio da € 29,00 a € 69 mese semplicemente assurdo pagare un canone di noleggio per sempre perché non ha scadenza
  2. canone noleggio scontato solo per il 1° anno (famoso specchietto delle allodole…) del 50% e poi si paga prezzo pieno per sempre
  3. attivazione dell’assistenza in 4 ore massimo costo € 5,00 mese
  4. Programma Protection Plus (non si sa di cosa….) di € 2,50 mese più € 7,50 unatantum
  5. Costi commissioni su ogni transazione che variano da:
      • minimo 0,69% a 0,99% su bancomat
      • minimo 1,19% a 2,49%
  6. credito imposta fino a € 250,00 pari a Zero perché essendo a noleggio nessuna agevolazione, lo Stato lo riconosce solo sull’acquisto
  7. SuperAmmortamento 130% del valore acquisto uguale a Zero perché è a noleggio

Una cosa positiva debbo essere sincero il Registratore di Cassa Telematico la possiede è “Bello ma non Balla” perché non deve assolutamente costare in quel modo.

Il Pos le Banche devono fornircelo GRATIS  e basta………..

Mi appello a tutte le Associazioni di Categoria CNA, CONFCOMMERCIO,  CONFARTIGIANATO, CONFESERCENTI ETC… affinché si adoperino per questa giusta causa.

La “mia banca” il POS me lo ha dato GRATIS per sempre e con commissioni vantaggiose e se io, che non conto niente sono riuscito ad ottenerlo voi come forze sindacali non dovete avere nessun tipo di problema, quindi per cortesia AGITE E BASTA.

Nel mercato ci sono diversi soluzioni a costi bassissimi che mi sento di consigliarvi in special modo questi 2:

  1. SUMUP il Pos con un costo di acquisto untantum dai € 9 a crescere e con un’unica commissione. Ordinabile online www.sumup.it 
  2. SATISPAY il Pos virtuale zero costi di acquisto e attivazione e con commissioni pari a zero fino a €10,00 di spesa e € 0,20 sopra per la vendita tradizionale e % bassissima per e-commerce. Ativazione online www.satispay.it ed essendo virtuale si può attivare su qualsiasi dispositivo. 

Tengo a precisare che io non ho nessun interesse con queste due società pertanto andate nel loro sito dove in maniera chiara vengono illustrate le loro offerte e tutti i costi.

Clicca sul video e vi spiego come agire e cosa fare:

 

Per qualsiasi informazione puoi chiamarci allo 0731.4309

o scrivici compilando qui sotto il form

Posted in Marketing, News, Registratori di Cassa.

Francesco Barchiesi