Visualizzazione del messaggio di errore “Accesso servizio profilo utente non riuscito”

Accesso servizio profilo utente non riuscito

Per correggere il profilo account utente, attenersi alla seguente procedura:

Importante In questa sezione, metodo o attività, viene spiegato come modificare il Registro di sistema. Un’errata modifica del Registro di sistema può causare seri problemi. Attenersi, quindi, scrupolosamente alla procedura indicata. Per una maggiore sicurezza, eseguire una copia di backup del Registro di sistema prima di modificarlo. In questo modo, in caso di problemi sarà possibile ripristinare il registro. Per ulteriori informazioni sull’esecuzione del backup e del ripristino del Registro di sistema, fare clic sul numero dell’articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:

322756 Come eseguire il backup e il ripristino del Registro di sistema in Windows
  1. Fare clic su Start, digitare regedit nella casella Cerca, quindi premere INVIO.
  2. Nell’editor del Registro di sistema, individuare e selezionare la seguente sottochiave del Registro di sistema:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\ProfileList
  3. Nel riquadro di spostamento, individuare la cartella che inizia per S-1-5 (chiave SID) seguito da un numero lungo.
  4. Fare clic su ciascuna cartella S-1-5, individuare la voce ProfileImagePath nel riquadro dei dettagli, quindi fare doppio clic per accertarsi che tale profilo account utente abbia l’errore.
    2805592
    • Se sono presenti due cartelle che iniziano con S-1-5 seguite da alcuni numeri lunghi ed una finisce con .bak, è necessario rinominare la cartella .bak. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
      1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella senza .bak e scegliere Rinomina. Digitare .ba, quindi premere INVIO.

        2805593

      2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella denominata .bak e scegliere Rinomina. Rimuovere .bak alla fine del nome della cartella e premere INVIO.

        2805594

      3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella denominata .ba e scegliere Rinomina. Modificare .ba in .bak alla fine del nome della cartella e premere INVIO.

        2805595

    • Se nel computer è presente solo una cartella che inizia con S-1-5 seguita da numeri lunghi e finisce con .bak. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella, quindi scegliere Rinomina. Rimuovere .bak alla fine del nome della cartella e premere INVIO.
    • Se sono presenti due cartelle che iniziano con S-1-5 seguite da alcuni numeri lunghi ed una finisce con .bak, è necessario rinominare la cartella .bak. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
      1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella senza .bak e scegliere Rinomina. Digitare .ba, quindi premere INVIO.

        2805596

      2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella denominata .bak e scegliere Rinomina. Rimuovere .bak alla fine del nome della cartella e premere INVIO.

        2805597

      3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella denominata .ba e scegliere Rinomina. Modificare .ba in .bak alla fine del nome della cartella e premere INVIO.

        2805598

    • Se nel computer è presente solo una cartella che inizia con S-1-5 seguita da numeri lunghi e finisce con .bak. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella, quindi scegliere Rinomina. Rimuovere .bak alla fine del nome della cartella e premere INVIO.
  5. Fare doppio clic sulla cartella senza .bak nel riquadro dei dettagli, fare doppio clic su RefCount, digitare 0, quindi scegliere OK.

    2805599

  6. Fare clic sulla cartella senza .bak, nel riquadro dei dettagli fare doppio clic su Stato, digitare 0, quindi scegliere OK.

    2805600

  7. Chiudere l’editor del Registro di sistema.
  8. Riavviare il computer.
  9. Accedere nuovamente al computer con il proprio account.

 

 

 

Link dell’articolo originale in support.microsoft.com

http://support.microsoft.com/kb/947215/it

Shopping Bag aprile 2014

 

Offerte aprile 2014 – Tutti i prodotti di cancelleria, arredo e informatica in offerta questo mese.

ShoppingBag_Aprile_14

Aggiungere Programmi in Esecuzione Automatica su Windows 8 – Windows Server 2012

Aggiungere programmi in esecuzione automatica su Windows 8 e su Windows Server 2012 non è poi così difficile …

Il procedimento è rimasto lo stesso che in Windows 7, bisogna solo capire come accedere alla cartella Esecuzione automatica (o Startup, se il sistema è in inglese). Allora ecco tutti i passaggi da eseguire per aggiungere programmi all’avvio automatico in Windows 8.

Windows8

 

  • Premere la combinazione di tasti Win+R per far comparire la finestra di Esegui…;
  • Dare il comando %AppData% e premere il tasto Invio;
  • Recarsi nel percorso \Microsoft\Windows\Start Menu\Programs\Startup della cartella appena apertasi.

Questa è la cartella in cui vanno posizionati i collegamenti ai programmi che volete far partire automaticamente ad ogni accesso a Windows. Quindi vi basterà fare click destro sull’applicazione da impostare per l’avvio automatico, recarvi nella cartella di cui sopra e fare click destro > Incolla collegamento, proprio come si è sempre fatto in tutte le versioni precedenti di Windows. Non c’è bisogno di spiegare altro.

Trattandosi di semplici collegamenti, tutti i programmi impostati per l’avvio automatico in questo modo possono essere disattivai facilmente tornando in%AppData%\Microsoft\Windows\Start Menu\Programs\Startup e gettando nel cestino le icone dei software che non si desidera più far partire automaticamente all’avvio del sistema operativo.